CITTA' DI CONEGLIANO

Città del Cima, culla del Prosecco superiore

Servizi per la scuola



 
Di seguito vengono elencate le pubblicazioni relative               Per ulteriori ricerche utilizzare:   CERCA NELL'ARCHIVIO

Cliccare sulla lente per leggere la pubblicazione nella sua interezza.

pubblicazione         ELENCO DELLE SCUOLE STATALI DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO A.S. 2019/2020.
    


pubblicazione         GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI
    Servizi scolastici comunali:

Servizio mensa
Trasporto scolastico
Centri socio educativi
Centri ricreativi estivi 2019

Altre informazioni utili
Cedole librarie
Contributo buono libri



pubblicazione          Pubblica Istruzione: BUONO LIBRI A.S. 2018/2019
    E' stato pubblicato il bando per la concessione del contributo regionale " Buono - libri A.S. 2018-2019". La domanda va compilata e inviata esclusivamente via web dal 14/09/2018 ed entro il termine perentorio del 15/10/2018 (ore 12.00 termine perentorio) eseguendo le istruzioni che si trovano sul sito della Regione Veneto  successivamente si completa la domanda recandosi presso il Comune di residenza oppure spedendo i documenti a mezzo posta al Comune stesso.
Chi necessita di un aiuto per la compilazione della domanda può rivolgersi all'Ufficio:
Informacittà - Informagiovani
Sede: P.le F.lli Zoppas, 70
Orario apertura: lunedì 09.00 - 12.00; martedì chiuso; da mercoledì a venerdì 09.00 - 12.00 e 16.00 - 18.00
Tel. 0438 413319 / 413403 - Fax 0438 413569



pubblicazione         Pubblica istruzione: CENTRI RICREATIVI ESTIVI
    I centri ricreativi estivi sono un servizio educativo extra-scolastico rivolto ai bambini sia delle scuole dell’infanzia che delle scuole primarie, un luogo d’incontro dove i bambini possono trascorrere le loro giornate estive nei periodi di chiusura della scuola. Nati per supportare i genitori che lavorano anche d’estate, i centri sono gestiti da educatori esperti e qualificati che organizzano giochi all’aperto, laboratori di manipolazione, di teatro, attività ludico-motorie ed escursioni. Sono organizzati anche corsi di nuoto alla piscina comunale. L’attività si svolge indicativamente dal termine delle lezioni scolastiche fino alla fine del mese di luglio, per cinque giorni alla settimana dalle 8.00 alle 18.00. Sono attivati per 4 settimane in due scuole dell’infanzia e per 7 settimane in due scuole primarie. E' assicurato anche il servizio di ristorazione per il pranzo. I bambini frequentano l’attività a partire dalle 8.00 fino all’orario prescelto e comunque non oltre le ore 18.00. Il pagamento dell’intera retta, calcolata su base settimanale, va corrisposta in anticipo, pena il rifiuto della domanda, entro la data indicata, tramite carta di credito o prepagata, entrando nel sito e-civis o presso gli esercenti accreditati. Sono previste riduzioni delle tariffe per fratelli e in base al reddito su presentazione di attestazione I.S.E.E. del nucleo famigliare in corso di validità.


pubblicazione         Pubblica istruzione: centri socio-educativi scuole primarie
    I centri socio educativi sono un servizio di doposcuola che consente agli alunni delle scuole primarie di prolungare la permanenza a scuola usufruendo anche del servizio mensa. I centri sono gestiti da una cooperativa esterna formata da educatori-animatori qualificati che perseguono finalità rivolte a favorire lo sviluppo integrale e armonico del bambino, stimolando le capacità espressive individuali e le potenzialità di ciascuno. Oltre al supporto nello svolgimento dei compiti assegnati per casa, vengono proposte attività ludico-ricreative per favorire la socializzazione tra i bambini, nonché corsi di nuoto trimestrali. Il centro socio-educativo viene attivato in tutte le scuole primarie dove sia raggiunto un minimo di n.10 iscrizioni giornaliere e fino alla capenza massima prevista per ciascun plesso.  Il servizio è attivo dal termine delle lezioni fino alle 18.00, dal lunedì al venerdì (presso lo scuola Scomigo il servizio termina alle ore 16.00 e presso la San Francesco ore 15.00). I bambini frequentano l’attività di doposcuola dal termine delle lezioni fino all’orario prescelto e comunque non oltre le ore 18.00 e dovranno essere ritirati da un adulto. Vi è la possibilità di scegliere giorni e orari mensili di fruizione. Il pagamento della retta mensile dovrà avvenire entro il giorno 10 di ogni mese. Mancati pagamenti nei termini previsti comportano dapprima un sollecito a mezzo raccomandata che, se infruttuoso, sarà seguito dalla sospensione dal servizio e da una procedura per il recupero coattivo del credito. Disdette, cambi di tipologia di servizio richiesto o di orario e/o giorni di frequenza devono essere preceduti da comunicazione scritta presentata all’Ufficio Pubblica Istruzione anche tramite fax o e-mail sette giorni prima dell’inizio di un nuovo mese, pena il pagamento dell’intera retta mensile. Sono previste riduzioni delle tariffe per fratelli (sconto 20%) e in base al reddito su presentazione, prima dell’inizio dell’anno scolastico, di domanda scritta con allegata l'attestazione I.S.E.E. in corso di validità uguale o inferiore a € 6.000,00.


pubblicazione         Pubblica istruzione: centri socio-educativi scuole secondarie di 1° grado
    I centri socio educativi sono un servizio di doposcuola che consente agli alunni delle scuole secondarie di 1° grado di prolungare la permanenza a scuola usufruendo anche del servizio mensa. I centri sono gestiti da una cooperativa esterna formata da educatori-animatori qualificati che perseguono finalità rivolte a favorire lo sviluppo integrale e armonico dell’alunno, stimolando le capacità espressive individuali e le potenzialità di ciascuno. Il centro socio-educativo viene attivato se viene raggiunto un minimo di n. 10 iscrizioni giornaliere. Si accoglieranno un massimo di 40 iscrizioni per ogni scuola.  Vi è la possibilità di scegliere giorni mensili di fruizione. Il pagamento della retta mensile dovrà avvenire entro il giorno 10 di ogni mese.
Mancati pagamenti nei termini previsti comportano dapprima un sollecito a mezzo raccomandata che, se infruttuoso, sarà seguito dalla sospensione dal servizio e da una procedura per il recupero coattivo del credito. Disdette, cambi di tipologia di servizio richiesto o dei giorni di frequenza devono essere preceduti da comunicazione scritta presentata all’Ufficio Pubblica Istruzione anche tramite fax o e-mail sette giorni prima dell’inizio di un nuovo mese, pena il pagamento dell’intera retta mensile.


pubblicazione         Pubblica Istruzione: CORSI DI NUOTO COMUNALI
    I corsi di nuoto sono rivolti a tutti i bambini che frequentano le scuole primarie di Conegliano, sia agli iscritti ai Centri socio-educativi (C.S.E.) che a quelli che non fruiscono di tale servizio, esclusi gli iscritti alle scuole primarie a tempo pieno (40 ore). Si svolgono presso la piscina comunale “Ranazzurra” dal 2 ottobre 2018 al 6 giugno 2019 nei giorni di martedì  e giovedì  dalle ore 15.45 alle ore 16.30 secondo il calendario prefissato, con esclusione dei giorni di chiusura delle scuole stabiliti dal calendario scolastico. I bambini vengono accompagnati nel tragitto di andata e ritorno dalla scuola di appartenenza alla piscina con un servizio di scuolabus e relativa assistenza di operatori dei Centri socio-educativi. La spesa per questo servizio va corrisposta a mezzo bonifico bancario: Intesa Sanpaolo SpA IBAN IT93 S030 6912 1171 0000 0046 394.: Intesa Sanpaolo SpA IBAN IT93 S030 6912 1171 0000 0046 394.     I corsi di nuoto sono rivolti a tutti i bambini che frequentano le scuole primarie di Conegliano, sia agli iscritti ai Centri socio-educativi (C.S.E.) che a quelli che non fruiscono di tale servizio, esclusi gli iscritti alle scuole primarie a tempo pieno (40 ore). Si svolgono presso la piscina comu   ... -->


pubblicazione         Pubblica Istruzione: FORNITURA LIBRI DI TESTO SCUOLE PRIMARIE A.S. 2019/2020
    Il Comune di Conegliano in attuazione dell'art. 36 della L.R. 27 giugno 2016, n. 18 si occupa della fornitura dei libri di testo agli alunni della scuola primaria attraverso il sistema della cedola libraria.
Entro la fine del corrente anno scolatico questo Comune consegnerà, tramite gli Isituti Comprensivi, una cedola libraria ai genitori di tutti gli alunni residenti, che potranno presentarla alle cartolerie e librerie per il ritiro dei libri di testo inerenti la classe frequentata dai figli.
Le famiglie degli alunni residenti a Conegliano, ma frequentanti istituti scolastici ubicati fuori del territorio comunale, dovranno ritiratre la cedola libraria presso l'Ufficio Pubblica Istruzione. I genitori invece degli alunni frequentanti scuole di Conegliano, ma che non sono resindenti nel Comune, dovranno rivolgersi obbligatoriamente al proprio Comune di residenza.
Le famiglie degli alunni residenti a Conegliano, ma frequentanti istituti scolastici ubicati fuori del territorio comunale, dovranno ritiratre la cedola libraria presso l'Ufficio Pubblica Istruzione. I genitori invece degli alunni frequentanti scuole di Conegliano, ma che non sono resindenti nel Comune, dovranno rivolgersi obbligatoriamente al proprio Comune di residenza.
    Il Comune di Conegliano in attuazione dell'art. 36 della L.R. 27 giugno 2016, n. 18 si occupa della fornitura dei libri di testo agli alunni della scuola primaria attraverso il sistema della cedola libraria.
Entro la fine del corrente anno scolatico questo Comune consegnerà, tramite gli Isituti   ... -->


pubblicazione         Pubblica istruzione: MENSA SCOLASTICA
    Il servizio, appaltato a una ditta esterna, garantisce la fornitura giornaliera del pranzo agli alunni delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie statali che, per prolungamento delle attività scolastiche nel pomeriggio e/o per la partecipazione al doposcuola, hanno la necessità di consumare il pasto a scuola. Il menù, steso annualmente da esperti di alimentazione della ditta appaltatrice, garantisce un apporto energetico e di nutrienti adeguati alle diverse fasce d’età. Il pasto è composto da un primo e un secondo piatto, un contorno di verdura cotta e uno di verdura cruda, pane, frutta fresca o un dessert e acqua potabile naturale. Viene garantito un menù “speciale” a bambini affetti da allergie alimentari o altre patologie, nonché a coloro che per motivi religiosi non possono mangiare particolari alimenti.  E’ consentito un cambio occasionale del menù, su richiesta del genitore, per indisposizione momentanea del bambino.
Il pagamento dei buoni pasto si effettua in anticipo con ricarica on line o attraverso gli esercizi commerciali autorizzati distribuiti sul territorio. Le famiglie hanno diritto ad una riduzione del 10% sul costo dei buoni pasto se presentano all'Ufficio Pubblica Istruzione domanda scritta con allegata l'attestazione I.S.E.E. in corso di validità uguale o inferiore a € 6.000,00.


pubblicazione         Pubblica istruzione: TRASPORTO SCOLASTICO
    Il servizio, appaltato a una ditta esterna, garantisce il trasporto degli alunni delle scuole primarie e secondarie di I Grado site nel territorio comunale e copre prevalentemente le zone periferiche del Comune. Le linee di trasporto attive servono le seguenti scuole: scuole primarie: Campolongo; G. Mazzini (solo per il viaggio di andata); P. Maset; G. Rodari; scuole secondarie di I grado F. Grava e A. Brustolon. Ogni sede scolastica ha un’area geografica di pertinenza (elenco vie disponibile presso Ufficio Pubblica Istruzione) servita dal servizio di trasporto scolastico. Il servizio di trasporto scolastico garantisce agli alunni il trasporto di andata a scuola a orari concordati e da fermate determinate annualmente, site il più vicino possibile all’abitazione e ritorno a casa. Ciascun alunno iscritto dovrà viaggiare con la tessera identificativa personale consegnata dall’Ufficio Pubblica Istruzione. La tariffa annuale è da pagarsi in due rate: la prima rata entro il 30 ottobre dell’anno scolastico iniziato per il quale è stato chiesto il servizio, la seconda entro il 15 febbraio dell’anno solare successivo. Mancati pagamenti nei termini previsti comportano dapprima un sollecito a mezzo raccomandata che, se infruttuoso, potrà essere seguito dalla sospensione del servizio e da una procedura per il recupero coattivo del credito. Sono previste riduzioni delle tariffe per fratelli e in base al reddito su presentazione di domanda scritta, prima dell’inizio dell’anno scolastico, con allegata l'attestazione I.S.E.E. in corso di validità. Per prendere visione dei percorsi attualmente seguiti collegarsi al sito: Linee trasporto scolastico