inizio pubblicazione: 27-06-2016
fine pubblicazione: 31-12-2016
PAT - PIANO degli INTERVENTI - Tavoli partecipativi
ufficio:  SERVIZIO PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO  pubblicazione

La pianificazione urbanistica comunale si articola in disposizioni strutturali, contenute nel Piano di Assetto del Territorio (PAT) ed in disposizioni operative, contenute nel Piano degli Interventi (PI) ai sensi dell'art.12 della legge regionale n. 11/2004.

Il PAT rappresenta quindi lo strumento di pianificazione che delinea le scelte strategiche relative all'assetto e alle prospettive di sviluppo del territorio comunale.
Il PI è lo strumento urbanistico che, in coerenza e in attuazione del PAT, individua e disciplina gli interventi di tutela e valorizzazione, di organizzazione e di trasformazione del territorio.
I due distinti livelli di pianificazione formano assieme il Piano Regolatore Comunale (PRC).

Il PAT è stato adottato con deliberazione del Consiglio comunale n.51-407 in data 21.12.2015
Atti e documenti del PAT

E' stata avviata conseguentemente la procedura di formazione del PI, di cui il Documento del Sindaco, illustrato in Consiglio comunale in data 09/06/2016 delibera n. 56-448, ne fissa gli obiettivi in una logica di priorità territoriali individuando tematiche specifiche da affrontare a livello operativo.
Documento Programmatico Preliminare del Piano degli Interventi

E' importante ricordare che il PI si rapporta con il bilancio comunale, con il programma delle opere pubbliche e si attua attraverso interventi diretti o per mezzo di piani urbanistici attuativi, ai sensi dell'art. 18 della legge regionale n. 11/2004.
Il PI si sviluppa nel tempo anche attraverso varianti successive e temi specifici che, in una prospettiva di medio periodo, dovrà regolare le tematiche contenute nell'art. 17 della legge regionale n. 11/2004.
L'Amministrazione comunale di Conegliano, allo scopo di garantire la conoscenza di tutti in merito ai contenuti programmatici preliminari del PI, ha intrapreso un percorso partecipato intendendo così coinvolgere i cittadini e tutti i portatori di interessi diffusi collaborando nella definizione degli obiettivi ammissibili nel PI e nelle varianti che ne seguiranno.

Allo scopo sono stati programmati tavoli partecipativi/concertativi con il coinvolgimento di Enti e Istituzioni, oltre a occasioni di consultazione attraverso il confronto con i soggetti operanti nell'ambito del territorio comunale, come ad esempio rappresentanti di associazioni economiche, soggetti sociali portatori di interessi diffusi, soggetti privati proponenti programmi e progetti di interesse pubblico, secondo il seguente calendario:

Lunedì 11 luglio 2016 presso sala della Giunta comunale (Sede centrale in Piazza G.B. Cima) alle ore 10.30 - tavolo concertativo con i Sindaci dei Comuni contermini, altri enti competenti e i gestori di pubblici servizi.
tema: presentazione del Documento Programmatico Preliminare al Piano degli Interventi e confronto sulle politiche territoriali a scala vasta

Martedì 12 luglio 2016 presso auditorium 'Dina Orsi' (via L. Einaudi n. 136) alle ore 20.30 - tavolo partecipativo rivolto a cittadini, professionisti e Associazioni anche di categoria
tema: presentazione generale del Documento Programmatico Preliminare al Piano degli Interventi (Documento del Sindaco)
Documento di presentazione incontro 12 luglio

Lunedì 5 settembre 2016 presso sala del Consiglio comunale (Sede centrale in Piazza G.B. Cima) alle ore 20.30 - tavolo partecipativo rivolto in particolare ai cittadini residenti nell'area centrale, operatori di attività economiche e produttive del centro, MOM Mobilità di Marca e Rete Ferroviaria Italiana
tema: priorità, obiettivi e proposte per una nuova centralità urbana

Mercoledì 14 settembre 2016 presso auditorium 'Dina Orsi' (via L. Einaudi n. 136) alle ore 20.30 - tavolo di confronto comunicativo e di termine della fase concertativa.

Al fine di permettere un'efficace e attiva partecipazione, cittadini, Associazioni, professionisti, Ordini e Collegi, Operatori economici, istituzioni, ecc... possono presentare proposte, osservazioni, richieste, contributi tecnico-scientifici inerenti i contenuti che formano il Documento programmatico Preliminare, recapitandoli all'indirizzo di posta elettronica:
pianointerventi@comune.conegliano.tv.it

oppure, se si è in possesso di un accesso ad una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), all'indirizzo:
segreteriasuconegliano@pec.it

E' possibile inoltre inviare brevi messaggi, suggerimenti e note postando un tweet a @coneglianotv utilizzando l'hashtag #pianointerventiconegliano


Avviso pubblico per la partecipazione al procedimento di formazione del Piano degli Interventi