CITTA' DI CONEGLIANO

Città del Cima, culla del Prosecco superiore

Ricerca per parole



La sezione "Ricerca per Parole" costituisce un sistema alternativo ed integrativo di consultazione del sito web del Comune di Conegliano. La navigazione per "Aree tematiche" viene, infatti, sostituita con un diverso percorso costruito sulle parole chiave indicate per i vari procedimenti.

Una sezione, dunque, in costante ampliamento che si arricchirà continuamente di nuovi contenuti.


ambiente


pubblicazione      Pianificazione generale - Regione Veneto
    La L.R. 11/2004 stabilisce i vari livelli di pianificazione che sono tra loro coordinati nel principio di sussidiarità e coerenza, nel link sottostante troviamo tutti i Piani Territoriali a scala regionale e tutti i Piani di Settore ad oggi vigenti:


pubblicazione      Ricognizione dei Beni Paesaggistici - Regione Veneto
    Documentazione relativa alla ricognizione svolta dalla Regione Veneto in merito ai Beni Paesaggistici di cui all'art. 136 del D.Lgs. 42/2004.


pubblicazione      Energia
    Competenze:
  1. impianti di produzione energia da fonti rinnovabili (progettazione, appalti, controllo impianti realizzati, progettazione studi per possibili nuove realizzazioni, verifica consumi energetici dei servizi in gestione diretta e gestiti da terzi).


pubblicazione      Suolo - Competenze
    Competenze:
  1. bonifiche ambientali (approvazione progetti - D.M.A. 471/99 e D.Lgs. 152/2006);
  2. inconvenienti igienico sanitari (sopralluoghi e cura dell'istruttoria per l'emissione di atti e/o ordinanze - D.Lgs. 152/2006);
  3. terre e rocce da scavo .


pubblicazione      Servizio Pronta Reperibilita'
    La squadra di Pronta Reperibilita' provvede, nei casi di emergenza, alla riparazione di guasti al patrimonio comunale (strade comunali, smaltimento acque meteoriche, pubblica illuminazione, impianti semaforici) e alla messa in sicurezza di aree e immobili comunali, ai fini della pubblica incolumita'.

pubblicazione      Servizio Sportello Unico per l'Edilizia e per l'Impresa
    Il servizio si occupa di istruire tutte le pratiche relative alla realizzazione di edifici ad uso residenziale nonche' di interventi di nuova costruzione, di manutenzione straordinaria, ristrutturazione edilizia, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione urbanistica.
Il servizio si occupa altresi' di istruire tutte le pratiche relative alla localizzazione degli impianti produttivi e beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione, riconversione dell'attività produttiva, nonche' l'esecuzione di opere interne ai fabbricati a uso impresa.



pubblicazione      Piano Regolatore Generale
    Elaborati grafici del Piano Regolatore Generale
Approvato con Delibera Consiglio Comunale n.61-352 del 21/10/2010 - efficacia dal 11/12/2010




pubblicazione      Cartografia interattiva
    Cartografia Interattiva del PRG (si consiglia una risoluzione video di 1024 x 768 pixel o superiore)
Vai alla cartografia ...

pubblicazione      PRG - Regolamento Edilizio
    Variante al Regolamento Edilizio: adozione con deliberazione del Consiglio Comunale n. 22-121 del 22.05.2008, approvazione con deliberazione del Consiglio Comunale n. 26-137 del 17.07.2008. In vigore dal 25.08.2008
Vai al Regolamento Edilizio ...

pubblicazione      Piano Comunale di Emergenza
    

Presentazione Piano Comunale di Emergenza

Il piano comunale di emergenza è uno  strumento che consente agli organi preposti di gestire in modo efficace e tempestivo una situazione di calamità.

Negli ultimi anni, a fronte dell’intensificarsi di fenomeni dirompenti, per cause naturali o dipendenti dal comportamento umano, non sono cambiate solo le leggi ma è nata una nuova sensibilità e attenzione.
Il Comune di Conegliano ha recepito questo nuovo contesto aggiornando il proprio piano del 1997 secondo criteri più moderni ed efficienti.

Un piano elaborato a più mani, che ha visto la collaborazione stretta tra Ufficio comunale di Protezione Civile, le Associazioni comunali di Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine, e che è stato approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale.

Un piano che prevede inoltre un periodico aggiornamento e che assegna con chiarezza le funzioni ai soggetti preposti in caso di emergenza.

Punto di forza di questo strumento operativo è senza dubbio la Cittadella della Protezione Civile situata in via Maggior Piovesana dove insistono 3 strutture operative fondamentali: il Distaccamento dei Vigili del Fuoco, la sede della Croce Rossa, il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) di Protezione Civile, di recente realizzazione, che ricovera i mezzi per l’emergenza.

In tempi brevi quest’area si arricchirà della nuova sede di Protezione Civile comunale, potendo concentrare le sedi di Associazione Cavalieri dell’Etere Protezione Civile, Associazione Nazionale Alpini A.N.A. - Sezione di Conegliano, Associazione Protezione Civile Sinistra Piave, Nucleo Volontariato e Protezione Civile - Associazione Nazionale Carabinieri, U.N.U.C.I. - Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia, Croce Rossa Italiana - Comitato Locale di Conegliano.

Se grazie a questo Piano è chiaro come e da chi sarà gestita l’emergenza, è fondamentale che ciascuno di noi abbia gli strumenti per comportarsi in modo adeguato e collaborare con i soccorritori.

In questa sezione del sito sono disponibili:
- le informazioni di prima necessità: chi fa che cosa, cosa dobbiamo fare in caso di calamità.
- Il Piano comunale di emergenza
- Calendario degli incontri con la cittadinanza (giugno 2012)

 La delibera consiliare di approvazione del Piano    La relazione tecnica del Piano    I fattori di Rischio del nostro territorio    Le procedure emergenziali    Le funzioni di supporto del COC    Come entra in funzione il Piano    La cartografia    Domande Frequenti    L’attenzione alle persone deboli    I comportamenti raccomandati    I numeri utili    Gli incontri con la cittadinanza



pubblicazione      Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile - PAES
    Nel 2008 la Commissione europea ha lanciato l’iniziativa del “Covenant of Mayors” o “Patto dei Sindaci”, che si configura come un accordo politico diretto tra Commissione e città, province e regioni di tutta Europa, che vincola gli stessi a condurre azioni per realizzare gli obiettivi del 20-20-20 (20% in meno di emissioni di carbonio e più 20% di energia da fonti rinnovabili ed efficienza energetica).
I Comuni che sottoscrivono il Patto dei Sindaci si impegnano a ridurre le emissioni di CO2 nelle rispettive città attraverso l’attuazione di un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile - PAES. Il Piano di Azione rappresenta un documento chiave volto a dimostrare con quali modalità l'Amministrazione comunale intende raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020.


pubblicazione      Pratiche SUAP - presentazione telematica
    Modalità di trasmissione delle pratiche relative allo sportello unico attività produttive - SUAP, di competenza dello sportello unico edilizia per l'impresa.
Si avvisa che dal 1° marzo 2014 le pratiche dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) di competenza dello Sportello Unico Edilizia per l’Impresa (le istanze di permesso di costruire, le CIA, le SCIA ecc. finalizzate a promuovere attività riguardanti l'edilizia produttiva, intendendo con ciò l’attività agricola, artigianale, industriale, ricettiva, commerciale e direzionale) dovranno essere presentate con modalità totalmente telematica esclusivamente attraverso il Portale
“www.impresainungiorno.gov.it ”


pubblicazione      Inquinamento Acustico
    Emissioni/immissioni rumorose (rilascio di nulla osta acustico - D.P.R. 447/95 - autorizzazioni in deroga a tutte le attività di cantiere e temporanee, controllo e verifica autocertificazioni, rapporti con A.R.P.A.V. e comando Polizia Locale per verifica emissioni rumorose da attività a seguito segnalazioni).

MAPPA della classificazione acustica

pubblicazione      Verso il Piano di Assetto del Territorio PAT
    Verso il Piano di Assetto del Territorio PAT - Forme di concertazione e partecipazione Il Comune di Conegliano ha dato avvio al complesso procedimento di approvazione del Piano di Assetto del Territorio, quale elemento strategico per le politiche di governo del territorio. In questa pagina cittadini, imprese ed associazioni potranno trovare tutte le informazioni relative al procedimento di elaborazione del nuovo Piano, con costanti aggiornamenti rispetto agli atti predisposti e alle scadenze previste. Chiunque sia interessato a inviare le proprie considerazioni o a produrre contributi in merito ai contenuti del Documento Preliminare o al procedimento in generale può inviare una mail al seguente indirizzo: pianoassettoterritorio@comune.conegliano.tv.it

Allegati scaricabili:
 Nota infomativa
 Schema procedimento
 Delibera
 Documento preliminare
 Relazione ambientale
 Accordo di pianificazione

Fase partecipativa Consiglio Comunale
 Primo incontro
 Secondo incontro

Fase partecipativa cittadinanza, giovani e portatori d'interesse collettivo
 Primo incontro con la cittadinanza - 23/04/2015 c/o Centro Sociale di Campolongo
 Secondo incontro con la cittadinanza - 11/05/2015 c/o ex Informagiovani P.le S. Martino
 Terzo incontro con la cittadinanza - 18/05/2015 c/o Auditorium Dina Orsi
 Quarto incontro con la cittadinanza - 21/05/2015 c/o ex Scuola Elementare Ogliano
 Incontro con i giovani - 14/05/2015 Piazza Cima - autobus del PAT
 Incontro con i portatori di interessi collettivi - 10/06/2015 c/o Sala Consigliare
 
Pareri Enti su Rapporto ambientale preliminare
 Parere Soprintendenza Beni Archeologici
 Parere Soprintendenza Beni Culturali Paesaggistici
 Parere AATO
 Parere ARPAV
 Parere Autorita' Bacino
 Parere Consorzio Bonifica Piave
 Parere Genio Civile
 Parere Provincia Treviso
 Parere SISP con Integrazione
 Parere ULSS 7

Parere Commissione VAS su Rapporto ambientale preliminare
 Parere Commissione VAS

pubblicazione      PRG Variante area attrezzature pubbliche in zona Campidui
    Tavole in formato PDF scala di rappresentazione 1:2000 delle aree significative del Piano Regolatore Generale. Variante approvata con efficacia dal 27.12.2014

pubblicazione      Varianti Verdi. Approvate con DCC del 15/04/2016. TAVOLE
    L.R. 16.03.2015 n. 4 "Varianti Verdi" - riclassificazione aree edificabili ai fini della eliminazione di capacità edificatoria assegnata dal vigente PRG, determinazioni in merito alle modifiche di destinazione urbanistica e approvazione variante parziale ai sensi dell'art. 50 commi 6 e 7 della L.R. 61/85. Approvazione Delibera C.C. del 15/04/2016. Efficacia dal 09/06/2016
TAVOLE di PROGETTO